CASA DEI COMPRESSORI GROUP

 

Da oltre trent’anni Casa dei Compressori Group è partner di piccole e grandi aziende per le quali l’aria compressa rappresenta ogni giorno un’energia indispensabile. Grazie ad una struttura FLESSIBILE e DINAMICA è oggi in grado di offrire, oltre ad una efficace ASSISTENZA pre e post vendita, nuovi ed esclusivi servizi nella produzione di energia, nei gas compressi, nel vuoto e nella refrigerazione industriale. Tutto questo rende la Casa dei Compressori Group il partner ideale in grado di garantire la completa funzionalità del vostro ciclo produttivo.

RH Health & Medical è un marchio di Casa dei Compressori Group

L’OZONO

L’ozono è una molecola costituita da tre atomi di ossigeno di formula chimica O 3 . Già Omero, in alcuni canti dell’Iliade, descriveva l’odore aspro e pungente che l’aria acquistava al passaggio di un temporale; verso la fine del XVIII secolo fu notato che lo stesso odore si presentava nelle vicinanze di alcune macchine elettriche ed attribuito all’elettricità dell’aria. Solo nel 1840, il chimico Christian F. Schönbein (1799-1868), professore all’Università di Basilea, intuì che lo strano odore era dovuto alla presenza nell’aria di un gas denominato “ozono” che si formava in seguito al rilascio di scariche elettriche nell’aria durante i temporali, e ad esso fu attribuito il termine “ozono” (dal greco ozein, “che ha odore”). All’epoca, Schönbein riteneva che questa molecola fosse monoatomica composta da un solo atomo) e solo nel 1866 il chimico francese Jacques Soret ne dimostrò la vera forma triatomica (composta da tre atomi).

L’ozono è un forte agente ossidante, capace di reagire con sostanze organiche dotate di doppio legame (insature) e questa sua caratteristica è stata prontamente utilizzata in molti processi di trattamento acqua e aria.
Il suo effetto battericida, fungicida e inattivante dei virus, è noto da lungo tempo (Sonntag, 1890). Dal 1906 esiste a Nizza il primo impianto di purificazione acque municipali con ozono. Sino a oggi grandi città come Amsterdam, Mosca, Parigi, Torino, Firenze, Bologna e Ferrara possiedono impianti che forniscono acqua potabile prelevata da fiumi e trattata con ozono. Il vantaggio dell’ozono rispetto a prodotti che sviluppano cloro libero, utilizzati spesso per la potabilizzazione dell’acqua, è che il primo sterilizza nettamente meglio sia nei confronti dei batteri sia dei virus; inoltre l’ozono non altera le caratteristiche dell’acqua, in particolare il sapore e genera una minore quantità di sottoprodotti dannosi. A convalida dell’assoluta compatibilità dell’ozono, nelle giuste misure, con le attività umane, dal 26 giugno 2001 la FDA – Food and Drug Administration – ammette l’impiego di ozono anche nei processi produttivi dell’industria alimentare.

I NOSTRI GENERATORI DI OZONO

Applicazioni in Enologia

L’ozono storicamente è noto per i sui effetti battericidi, funghicidi ed inattivanti dei virus e diverse metropoli europee e mondiali, a partire da Nizza (Francia, 1906) utilizzano l’Ozono per la depurazione delle acque potabili. A partire dal 26 giugno 2001 la FDA (Food and Drug Administration) ammette l’impiego di Ozono anche nei processi produttivi dell’industria alimentare. Il Ministero della Salute, con il protocollo n. 24482 del 31/07/1996, ha riconosciuto il sistema di sanificazione con Ozono come presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, spore o infestato da acari e insetti. L’Ozono può dunque essere un grande amico, per le sue capacità sterilizzanti o ingienizzanti, ma deve essere trattato con cautela e secondo specifici protocolli per evitarne gli effetti collaterali. L’Ozono “on Demand”, se adeguatamente utilizzato consente di adeguare metodi e mezzi di lavoro al regolamento CE 852/2004 (Normativa H.A.C.C.P.). RH produce una serie di apparecchiature per il trattamento dell’aria ed anche dell’acqua, il cui utilizzo può garantire l’adeguamento alla normativa H.A.C.C.P.

Oltre alle apparecchiature per la generazione dell’Ozono On Demand da 300mg/h a 10g/h, RH produce una serie di accessori quali ventolini, irroratori, colonnine luminose e sensori che consentono agli operatori di lavorare in assoluta sicurezza. Tracciabilità delle attività, controllo dei parametri, sorveglianza remota, rappresentano inoltre per RH soluzioni per l’Assicurazione Qualità adeguata alle specifiche normative Europee. Le apparecchiature serie O 3 SM sono interamente realizzate in Italia con materiali ricercati e nobili al fine di garantire la massima funzionalità anche nel tempo. Le apparecchiature O 3 SM spaziano da 200mg/h a 10mg/h come potenzialità di produzione dell’Ozono “on Demand” consentendo l’approccio alle diverse problematiche di igiene o sanificazione sia in locali che su strumenti da lavoro, macchine o sistemi di conservazione. RH, può fornire supporto tecnico scientifico per la definizione di metodi, strumenti e protocolli adeguati alle specifiche esigenze. RH, inoltre, grazie al costante impegno mirato a migliorare e fornire soluzioni costantemente all’avanguardia, può supportare il Cliente con soluzione customizzate, sistemi di tracciabilità e Remote control tramite web server.

Treni e Metropolitane

RH si propone di individuare soluzioni e metodi per la disinfezione e la sanificazione delle carrozze dei treni: dal comparti alle aree comuni, dai servizi sanitari alle cucine.

Metodo Operativo
RH sulla base delle specifiche esigenze e dei volumi effettivi dei locali definisce un piano operativo finalizzato ad individuare le soluzioni tecnologiche più adeguate sia per effettuare i trattamenti sia per garantire che questi abbiamo avuto gli effetti desiderati. Di seguito riportiamo un breve riepilogo dei punti principali su cui si articola il metodo operativo di RH:
1. Identificazione/Definizione e condivisione Aree di Applicazione
2. Identificazione e definizione Protocolli di Sanificazione ed Igienizzazione.
3. Analisi ed Identificazione tempi,metodi ed apparecchiature
4. Standardizzazione ed ottimizzazione delle attrezzature
5. Costruzione prototipi
6. Testing
7. SOP

RH definirà i protocolli specifici per ciascuna area di applicazione e fornirà le soluzioni tecniche e tecnologiche adatte minimizzando il numero di apparecchiature utilizzabili per far fronte alle diverse esigenze.

Tempi e Metodi
RH fornirà quindi le soluzioni per ciascuna area di applicazione in termini di:
• Tempi
• Metodi
• Apparecchiature per l’esecuzione dei trattamenti
• Apparecchiature/Strumenti per la verifica funzionale delle apparecchiature
• Strumenti per la verifica periodica delle apparecchiature • Elenco dati registrati Corredando i risultati dell’analisi preliminare con un piano dettagliato di sviluppo ed industrializzazione.

Web Management & Service
RH oltre a fornire tutta la necessaria assistenza tecnicoscientifica in fase di definizione dei Protocolli per i Trattamenti di Igienizzazione o Sanificazione, fornisce un servizio Web di Assistenza e tracciabilità. RH ha sviluppato un sistema di tracciabilità totale che consente di visualizzare gli storici dei trattamenti eseguiti in termini di data, ora, Identificativo dell’operatore, Serial Number dell’attrezzatura utilizzata, Protocollo applicato e qualora sia stato scelta la soluzione con Strumenti di misura: l’esito reale del trattamento. Il servizio Web consente inoltre ai tecnici RH di monitorare costantemente la funzionalità delle apparecchiature e l’effettivo rendimento, supportando i tecnici Client a definire tempi e metodi per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Sicurezza operatori e persone trasportatesu mezzi pubblici e privati

L’Ozono è storicamente noto per i suoi effetti battericidi, fungicidi e inattivanti dei virus, e diverse metropoli europee e mondiali a partire da Nizza (Francia, 1906), utilizzano l’ozono per la depurazione delle acque potabili. A partire dal 26 giugno 2001 la FDA (Food and Drug Administration) ammette l’impiego di ozono anche nei processi produttivi dell’industria alimentare. Il Ministero della Salute, con il protocollo n. 24482 del 31/07/1996, ha riconosciuto il sistema di sanificazione con Ozono come presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, spore o infestato da acari e insetti. La sicurezza degli operatori e delle persone trasportate tramite mezzi pubblici e privati dipende da molti fattori. Tra questi, il livello di contaminazione del mezzo, delle superfici interne e delle attrezzature in esso contenute. In particolare il problema della disinfezione dell’interno di ambulanze è direttamente collegato alla possibilità di raggiungere le zone da pulire, a quella di usare diversi prodotti disinfettanti e al tempo disponibile per effettuare correttamente la disinfezione. Basandosi su questi parametri e considerando che ogni operazione di pulizia è eseguita normalmente da diversi operatori con diverse manualità, si è pensato ad un metodo che possa offrire le migliori garanzie di risultato per la sicurezza degli operatori e delle persone trasportate.

Il metodo ottimale di disinfezione deve avere i seguenti requisiti:
• Deve essere adatto a tutte le superfici da trattare
• Non deve essere vincolato a operazioni manuali
• Non deve essere limitato da superfici irregolari, nascoste o comunque difficilmente raggiungibili Costatato che i normali disinfettanti chimici sono soggetti a dei limiti, si è venuti a conoscenza di un sistema differente basato sulla possibilità di saturare l’abitacolo del mezzo con una sostanza gassosa che permette il superamento di tali limiti. Questo sistema si basa sull’erogazione di Ozono mediante un apposito generatore che, posizionato all’interno del mezzo di ogni turno di servizio, abbatte le cariche batteriche e patogene presenti su tutte le superfici. Inoltre questo sistema presenta il vantaggio di non lasciare residui chimici. Prima dell’erogazione è bene effettuare la detersione del mezzo mediante l’utilizzo di normali detergenti di mercato (detersivi, ecc.) dopo di ché di può effettuare la disinfezione secondo una semplice procedura standard con risparmio di tempo, prodotti chimici e relativi costi di smaltimento dei residui. Test comparativi hanno comprovato che il trattamento con Ozono ha dato risultati decisamente migliori rispetto all’impiego di normali disinfettanti e ha ridotto le cariche batteriche presenti nell’aria e sulle superfici interne dei mezzi.

Richiedi informazioni

Contattaci per ricevere tutte le informazioni desiderate

    Oppure contattaci ai seguenti recapiti

    +39 02 48402480

    assistenza@rhmedical.it

    ricambi@rhmedical.it

    sanificazione@rhmedical.it

    vendita@rhmedical.it